Avion Travel in concerto

La prima formazione del gruppo di Caserta risale al 1980 e, dopo un esordio decisamente rock e un passaggio attraverso il pop nella seconda metà degli anni ottanta, pubblicano nel 1992 l’album “Bellosguardo”, che rappresenta il manifesto musicale della Piccola Orchestra. L’anno seguento arriva “Opplà” che coglie un grande consenso di critica.
Nel 1995 pubblicano “Finalmente Fiori” che si rivela la naturale conclusione di un trittico musicale.
L’esigenza di muoversi creativamente li porta alla scoperta di nuovi territori espressivi che, nell’estate ’97 permette loro di fare un tour in Italia e all’estero, soprattutto in Francia, Portogallo, Lussemburgo, Germania. Questa fitta attività concertistica (più di 200 concerti in due anni) dà infine origine al loro attesissimo primo album ‘live’: “Vivo di canzoni”.
La Piccola Orchestra si presenta al Festival di Sanremo del 1998, nella sezione “Big”, con la canzone “Dormi e sogna”, brano che ha fatto guadagnare agli Avion Travel il prestigioso Premio della Critica e della Giuria di Qualità.
Due anni dopo, alla 50a edizione del “Festival di Sanremo”, vincono la manifestazione con il brano “Sentimento” aggiudicandosi anche il “Premio Speciale della Critica e della Giuria di Qualità”.
Il bisogno di esplorare nuovi orizzonti musicali spinge il gruppo verso progetti molto diversi fra loro ma, dopo tre anni, tornano in studio con una nuova importante sfida: un album di canzoni di Paolo Conte.
Nel 2009 al Teatro degli Arcimboldi gli Avion Travel si esibiscono in un concerto straordinario per l’Amico Magico, come Federico Fellini amava definire Nino Rota, una serata multimediale, potente e emozionante, uno spettacolo nuovo e divertente.
Gli AVION TRAVEL tornano dal vivo nel 2014 con “ReTour”.

Biglietti disponibili circuito www.boxofficetoscana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *